Questo sito utilizza cookie analitici, tecnici e di profilazione anche di "terze parti".

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui

Scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies.

Giochi in francese, imparare il francese giocando

giochi-in-francese

di Giuseppe Della Corte

ultima modifica: 22/06/2018


Hai bisogno di giochi in francese da fare in classe o con i tuoi amici, per imparare la lingua facendo divertire i tuoi alunni o divertendoti assieme ai tuoi amici? Sei nel posto giusto. In questo articolo scoprirai moltissimi giochi in francese gratis. Esercizi pensati per imparare e presentati sotto forma di veri e propri giochi didattici per il francese. I giochi didattici permettono infatti di associare emozioni positive alla lingua che si sta studiando e, al contempo, di imparare nuove parole, nuove strutture grammaticali o addirittura la capacità di “pensare in lingua”. Cerchiamo dunque di capire perché è importante implementare i giochi nell’apprendimento di una lingua straniera. Ecco la definizione di gioco del vocabolario online della Treccani: “Qualsiasi attività liberamente scelta a cui si dedichino, singolarmente o in gruppo, bambini o adulti senza altri fini immediati che la ricreazione e lo svago, sviluppando ed esercitando nello stesso tempo capacità fisiche, manuali e intellettive”. Dunque i giochi per imparare il francese sono adatti a bambini ed adulti, studenti principianti o avanzati. Per essere “giochi didattici” hanno però due requisiti fondamentali: devono essere divertenti e al contempo permettere ai partecipanti di sviluppare ed esercitare le capacità intellettive utili all’acquisizione linguistica. L’altro grande vantaggio dei giochi didattici è il fatto che riescono a dare nuova linfa vitale alla curiosità e all’interesse per la lingua straniera. Quindi non abbiate paura di sembrare bambini e siate pronti a divertirvi e mettervi alla prova giocando assieme ai vostri amici, non importa quanti anni avete. E se siete dei docenti, non temete di introdurre dei giochi in francese nelle vostre lezioni.


INDICE

  1. Premessa glottodidattica: il gioco e l’ansia linguistica
  2. Giochi in francese: dividere la classe in gruppi
  • Giochi didattici francese 1 media
    1. La dictée... en courant (il dettato… correndo)
    2. En courant vers le tableau (Correndo verso la lavagna)
    3. Jeu de la barbichette
    4. à quoi je pense ?
  • Giochi in francese online gratis
  • Giochi da tavolo in francese

  • Giochi in francese da fare in classe


    Premessa glottodidattica: il gioco e l’ansia linguistica


    Permettere ai propri alunni e studenti di giocare a scuola potrebbe far inorridire molti genitori e docenti. Questo perché siamo stati abituati a pensare che la scuola e l’istruzione non siano un divertimento, ma un dovere. E il dovere richiede abnegazione e sacrificio, non c’è spazio per la creatività e la spontaneità, salvo durante i 15 minuti di ricreazione. Con queste righe polemiche non voglio dire che dovere, sacrificio e abnegazione non siano virtù importanti da acquisire e gestire, tanto nella scuola, quanto nella vita. Quello che voglio dire è che all’insieme della attività che rientrano nel campo del dovere e del sacrificio, vanno affiancate attività che rientrano nel campo del gioco e della passione. La scuola dovrebbe insegnare a ogni alunno e studente che, nell’apprendimento quanto nella vita, è vincente chi affianca al dovere la passione, e al divertimento il sacrificio. Questa premessa è importante perché ci permette di capire che i giochi da fare in classe sono a tutti gli effetti delle attività didattiche con una loro dignità. Sono dunque uno strumento. È compito del docente usare al meglio questo strumento, senza aborrirlo o abusarne. Inoltre quando un docente decide di introdurre attività ludiche nel piano delle lezioni, è bene che sia conscio di uno strano fenomeno, che possiamo chiamare “il paradosso del gioco e dell’ansia linguistica”. Un gioco ha come obiettivo principale quello di essere divertente e pertanto eliminare l’ansia. Tuttavia quando si studia una lingua si è particolarmente esposti a un tipo di ansia situazionale chiamato “ansia linguistica”, che emerge spesso in queste situazioni: leggere a voce alta davanti alla classe, imparare un brano a memoria e doverlo ripetere davanti alla classe, improvvisare dialoghi senza alcun materiale di preparazione e via dicendo. Uno dei compiti del docente è anche quello di mantenere sempre alto l’entusiasmo e la motivazione dei propri alunni. Specie quando si insegna il francese ai bambini o a studenti dislessici o DSA (disturbi specifici dell’apprendimento), l’ansia linguistica può bloccare l’alunno e portare a una scarsa autostima e percezione delle proprie capacità in grado di generare disamore completo per la lingua. Allora qual è il paradosso del gioco e dell’ansia linguistica? Se il gioco diventa eccessivamente competitivo o valutativo l’alunno rischia di perdere la dimensione ludica dell’attività, considerare il gioco una verifica e bloccarsi. Spetta dunque al docente introdurre giochi in francese nelle lezioni che riducano l’ansia linguistica degli alunni al contempo stimolandoli, sfidandoli e motivandoli. Scusatemi per questa premessa, ma era doverosa.


    Giochi in francese: dividere la classe in gruppi


    La maggior parte dei giochi in francese da fare in classe necessitano che la classe sia divisa in gruppi, o, per rendere il gioco ancor più affascinante, in “fazioni”. In questo modo potrai suscitare nei tuoi alunni l’interesse per la storia e la cultura francese. I gruppi possono essere chiamati col nome di importanti personaggi della cultura francese (Victor Hugo, Pascal, Voltaire, Diderot) o col nome delle fazioni protagoniste della Rivoluzione Francese (“les Montagnards”, “les Girondins”, “les Royalistes constitutionnels”, “les Monarchiens”, “les Ultras-Royalistes”). Ora bando alle ciance e scopriamo i migliori giochi in francese da fare in classe adatti ad ogni livello ed ogni età.


    Giochi didattici francese 1 media


    L’idea di creare giochi didattici per il francese è molto apprezzata dai docenti, soprattutto quando si insegna a bambini o alunni della scuola secondaria di primo grado. Chi insegna in prima media sa quanto sia difficile insegnare il francese alle medie, sa quanto sia difficile mantenere sempre viva l’attenzione dei propri alunni, principianti che imparano per la prima volta la lingua francese. Vediamo i giochi didattici francesi adatti a alunni della prima media o, più in generale, a persone con un livello zero di conoscenza della lingua francese. Con questi giochi in francese da fare in classe i tuoi alunni saranno sicuramente affascinati dalle tue lezioni.


    En courant vers le tableau (Correndo verso la lavagna)


    Questo gioco in francese da fare in classe è particolarmente utile per far esercitare i propri alunni su numeri e conti. Ovviamente prima devi insegnare loro a contare in francese. Immaginiamo che i tuoi alunni sappiano contare solo fino a 16. Se hai a disposizione una lavagna LIM, un’aula informatica o un proiettore potresti usare cartoni animati come il seguente video, che si basa sul metodo diretto, per permettere ai tuoi alunni di acquisire naturalmente le risorse lessicali e frasali necessarie a poter contare in francese.

    Ti è piaciuto il video? Puoi usare ben 20 video simili nelle tue lezioni, gratuitamente. Basta accedere al nostro corso gratuito di francese online per principianti. Se invece non hai modo di mostrare video ai tuoi studenti, non preoccuparti. Ci sono tanti altri modi per insegnare numeri e conti. Comunque, una volta che hai insegnato numeri e conti, questo gioco viene in aiuto per far sì che gli alunni si esercitino, fino a quando non acquisiscano la capacità di fare conti pensando direttamente in francese. Tutto ciò di cui hai bisogno è una lavagna e dividere la classe in gruppi. I ruoli per questo gioco sono “lecteur”, “mathématicien” e “correur écrivain”

    1. Il gioco è a turni.
    2. All’inizio di ogni turno il docente scrive sulla lavagna un’operazione (ad esempio 3-2=?)

    3. L’alunno col ruolo di “lecteur” della squadra di cui è il turno dovrà leggere ad alta voce ciò che l’insegnante ha scritto sulla lavagna
    4. Quindi nel nostro caso dovrà dire: “combien font trois moins deux ?” Se leggerà correttamente la domanda la sua squadra guadagna un punto.

    5. A quel punto l’alunno col ruolo di “mathématicien” avrà del tempo per pensare prima di dare una risposta per esteso.
    6. In questo caso la risposta corretta è: Il fait un. Se risponde correttamente la sua squadra guadagna un altro punto.

    7. Appena il “matématicien” ha dato la propria risposta il “correur” di ogni squadra potrà correre alla lavagna e scrivere per esteso la risposta completa (il fait un).
    8. In questo modo si avrà la possibilità di correggere l’eventuale errore del "mathématicien".

    Chi scrive correttamente e per primo la frase sulla lavagna fa guadagnare un punto alla propria squadra. Questo gioco in francese è in realtà un esercizio per insegnare agli alunni a fare conti pensando direttamente in francese, padroneggiando poco a poco tanto la pronuncia quanto la scrittura.


    À quoi je pense ? (indovina chi)


    Indovina chi è un gioco famosissimo, ci abbiamo tutti giocato. Come introdurlo e usarlo in una lezione di francese? Molto dipende dal livello. Concentriamoci sulle dritte per introdurre questo gioco in francese in classi di prima media, per studenti principianti. Per prima cosa gli alunni dovranno imparare a porre domande e rispondere. Le prime domande saranno molto semplici, così come le risposte. Ma gli alunni vanno prima esposti al materiale linguistico necessario affinché comprendino come formulare domande in francese e come rispondere in maniera affermativa o negativa. E vanno esposti più volte. Immaginiamo che gli alunni sappiano già alcuni vocaboli base, come la parola libro, sedia, tavola. Immaginiamo di voler insegnare loro le nazionalità e il modo di formulare domande e risposte. Prima del gioco gli alunni vanno esposti al materiale linguistico. Se disponi di una lavagna lim o proiettore potresti ad esempio usare questo breve video animato, parte del video corso di francese online gratis per principianti creato dal team di Etapp Learning.

    A questo punto chiedi a un alunno di pensare a una parola e un aggettivo di nazionalità, fattelo dire o fallo scrivere su un bigliettino di carta che terrai tra le mani. Decidi quanto tempo o quante domande il resto della classe avrà a disposizione per tentare di indovinare e voilà, il gioco in francese per la tua classe di prima media sarà un successo. In questo modo i tuoi alunni dovranno ascoltare, pensare e parlare francese. Fantastico non credi?


    “Jeu de la barbichette”


    Questo gioco è molto semplice: si sta uno davanti all’altro e ci si tiene il mento a vicenda. Il primo che ride perde (in realtà il primo che ride vince un piccolo schiaffo in faccia, ma è certamente meglio evitare questa parte del gioco). Come usare questo gioco in francese in una classe di prima media? Come trasformare questo semplice gioco in una potente attività didattica? Immaginiamo di voler insegnare ai nostri alunni il verbo irregolare tenir. Far giocare loro al jeu de la barbichette mentre ascoltano, memorizzano e cantano questa allegra canzone è sicuramente una buona idea:

    Perché fare questo gioco? Semplicemente perché diversi studi hanno dimostrato che introdurre attività cinetiche mentre si apprende una lingua, usare il corpo e il movimento in un determinato e preciso contesto linguistico permette di memorizzare e interiorizzare il materiale linguistico in maniera più rapida. Puoi vedere altri video utili per imparare il francese accedendo al corso di francese online gratis per principianti basato su metodo diretto e didattica inclusiva, puoi usare tranquillamente i video in classe con l’ausilio di una lavagna LIM, un proiettore o in un’aula informatica.


    La dictée... en courant (il dettato… correndo)


    Il dettato è uno dei più utili esercizi per imparare il francese, ma è anche una delle attività più noiose. Questo gioco in francese da fare in classe riuscirà a far amare il dettato ai tuoi studenti.

    1. Preparazione: Scrivi o trova dei testi adatti al livello della classe (facendo particolare attenzione a non escludere nessuno, specie gli alunni DSA). Questi testi saranno la risorsa che userai per fare il dettato. Affinché il gioco funzioni la lunghezza ottimale dovrebbe essere di circa 10 righe, per evitare che gli alunni memorizzino il testo (eh sì, è un dettato particolare).
    2. Dividi la classe in gruppi (o fazioni). In ogni gruppo dai dei ruoli specifici a ogni alunno. I ruoli di questo gioco sono: le correur (il corridore), l’écrivain (lo scrittore), le correcteur d’orthographe et de grammaire
    3. Lascia i fogli dei dettati su banchi diversi, sparsi per la classe.

    Come funziona il gioco?

    1. Al via, per ogni squadra, uno degli alunni col ruolo di correur correrà verso il foglio del banco del suo gruppo, cercando di memorizzare la prima frase del testo, lasciare il foglio sul banco e tornare verso il proprio gruppo
    2. A quel punto il “correur” detta all’“écrivain” ciò che ha memorizzato. “L’écrivain” scrive su un foglio ciò che gli viene dettato dal “correur”.
    3. L’alunno col ruolo di “correcteur d’othographe et de grammaire” si occupa di correggere gli eventuali errori commessi dall’“écrivain”
    4. Continuare il processo fino a quando i vari “correurs” non avranno terminato di dettare il testo agli “écrivains”, che aspettano che i ”correcteurs” finiscano di correggere gli eventuali errori. 5. Gli alunni consegnano il dettato al docente.

    Chi vince il gioco? Alla consegna del dettato, il docente correggerà velocemente i dettati. Vince la squadra che ha fatto il dettato migliore. Questo gioco permette di acquisire moltissime competenze, sia linguistiche, sia umane. Oltre a stimolare la memoria a breve termine e la pronuncia (memorizzare e ripetere), il gioco permette agli alunni di sviluppare anche le funzioni di riflessioni metalinguistiche (cercare eventuali errori e correggerli) e migliorare nell’ortografia (scrivere ciò che si sente ripetere). Ma soprattutto fa capire agli alunni che la chiave per il successo è collaborazione e attenzione. La vita non è una gara in cui correre, ma una corsa in cui ci si ferma a riflettere con attenzione senza rimanere nell’inerzia. Personalmente ritengo che questo gioco sblocca tutte le sue potenzialità quando preceduto o seguito da un vero dettato. Se prima o dopo di cominciare il gioco il docente detta lo stesso testo che sarà usato nel gioco, ogni alunno avrà una possibilità doppia di lavorare sul materiale linguistico proposto. E in più avrai unito l’utile al dilettevole, il dovere al divertimento.


    Giochi in francese online gratis


    Imparare il francese giocando ai videogiochi è possibile? Dipende. Può certamente essere un’attività rilassante e al contempo didattica. In che modo? Semplicemente giocando al videogioco in lingua francese, magari annotando le parole che non si conoscono e cercando su un dizionario online o fisico il significato. In questo modo si apprenderanno molte parole nel loro contesto e sarà necessario capire il significato e imparare la parola per avanzare nel gioco. Di conseguenza non si può certamente imparare il francese giocando a videogiochi sparatutto. Ma esistono vari giochi in cui la lettura o l’ascolto attento dei dialoghi sono essenziali per procedere. Invece di cercare giochi in francese online gratis per imparare il francese opterei per la seguente alternativa: cambiare la lingua dalle impostazioni dei videogiochi a cui giochi abitualmente. Heartstone è un gioco di carte interattivo gratuito con ambientazione fantasy. Dalle impostazioni è facilissimo impostare il gioco in francese ed essendo un gioco di carte è essenziale capire gli effetti delle carti per vincere le partite. In questo modo impari il francese mentre giochi e ti diverti.


    Giochi da tavolo in francese


    Giochi da tavolo per imparare il francese? Ottima idea. Studenti di lingue che ne dite di divertirvi mentre affinate le vostre capacità linguistiche? Basta organizzare una bella serata tra amici e amiche con un bel gioco da tavolo in francese. D’altronde ce ne sono di tutti i tipi e per tutti i gusti. Eccone qui alcuni:

    1. Mille bornes
    2. Tipico gioco di carte francese. Ottimo per praticare la lingua mentre ci si diverte con un gioco tipico della cultura francese. Sulla pagina Wikipedia di Mille Bornes è possibile leggere le regole del gioco e capire bene questo gioco di carte ispirata alle competizioni automobilistiche.

    3. Taboo in francese
    4. Il vocabolario francese non può che migliorare giocando a Taboo in francese. E se si è principianti completi si possono invertire completamente le regole di Taboo e usare le parole proibite per espandere la propria conoscenza dei sinonimi dei vari vocaboli francesi.

    5. Risiko in francese
    6. Conquistare il mondo mentre si parla francese, un’impresa napoleonica degna di chi vuole anche imparare a rosicare in francese

    Rating 5 (1 Votes)

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

    cartoneanimatofrancese1
    cartoneanimatofrancese2
    corso di francese online gratis
    Corsi di francese online, metodo diretto e didattica inclusiva - Newsletter

    Chiara Basile: DSA, Fonzie e font ad alta leggibilità

    Sapevi che Fonzie di Happy Days (l'attore) era dislessico? Ce lo ha detto C...
    Read More

    I migliori siti sulla dislessia

    Trovare informazioni utili sulla dislessia è difficile. Una lista aggiornat...
    Read More

    Giochi in francese, imparare il francese giocando

    Scopri tanti giochi didattici in francese da fare in classe, giochi in fran...
    Read More

    Insegnare francese alle medie

    Insegnare francese alle medie è una fantastica sfida educativa. Scopri come...
    Read More

    Lingue straniere, francese e dislessia

    Lingue straniere e dislessia. Evita che alunni dislessici provino ansia e f...
    Read More
    cartoneanimatofrancese1
    cartoneanimatofrancese2
    corso di francese online gratis
    Corsi di francese online, metodo diretto e didattica inclusiva - Newsletter

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001