Questo sito utilizza cookie analitici, tecnici e di profilazione anche di "terze parti".

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o alcuni cookie clicca qui

Scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies.

Etapplearning.it aderisce a #SolidarietàDigitale

#ioRestoaCasa #SolidarietàDigitale


Il francese è una lingua ricca di elementi ortografici e accenti che a noi italiani destano molte difficoltà. In questa guida ci occupiamo di spiegare tutte le regole per padroneggiare gli accenti francesi e in più spiegheremo la cediglia (ç) francese. Infatti troverai tutte le informazioni e le spiegazioni grammaticali utili per utilizzare correttamente in francese: accento acuto francese, accento grave francese, accento circonflesso francese, dieresi francese e cediglia francese.



INDICE



Accento acuto francese


L’accento acuto francese è utilizzato per esplicitare che la vocale e diventa é e va pronunciata come una vocale chiusa. Differentemente da quanto si possa pensare, anche in italiano l’accento acuto è utilizzato ad esempio nelle parole poiché, perché, affinché. L’accento acuto francese si utilizza solo sulla vocale e, mentre le altre vocali non prevedono l’accento acuto. È importante ricordarsi che l’accento acuto francese, il quale conferisce il tono chiuso alla vocale, ha delle regole da imparare per utilizzarlo quando è necessario

  1. Quando la sillaba termina con la vocale e bisogna sempre porre l’accento acuto alla parola: é, liberté, égalité
  2. Quando la e precede -x e -sc non si deve porre alcun accento. Come nella parola example, escalier
  3. Nei plurali dei sostantivi con accento acuto si mantiene l’accento acuto anche al plurale: la idée, les idées
  4. Gli avverbi fatta eccezione per progrès, dès e très, prevedono l’uso dell’accento acuto

Se alcune cose non ti risultano chiare, ti consigliamo di vedere questa videolezione, tratta dal nostro corso in cui potrai ascoltare la differenza tra i vari accenti francesi


Accento grave francese


L’accento grave francese conferisce un tono grave, cioè aperto alla vocale che si utilizza. In francese quest’accento è utilizzato in 3 vocali (e, a, u). Cambiare la tipologia di accento ad una parola cambia totalmente in senso alla stessa. Basti pensare all’enorme differenza tra la e copulativa e la forma verbale è, 3 persona del verbo essere. Le regole che ci permettono di capire quando utilizzare l’accento grave francese sono le seguenti:

  1. Quando le sillabe finali si concludono con una vocale sorda o priva di segni di interpunzione bisogna porre l’accento grave alle vocali.
  2. Non bisogna mettere l’accento grave quando la parola ha subito delle evoluzione linguistiche dal latino al francese. In queste parole si perde la lettera s che era presente nella parola francese medievale, derivante dal latino

Se hai bisogno di ascoltare la differente pronuncia degli accenti francesi, ti consigliamo di vedere questa videolezione, presente nel nostro corso in cui appare chiara la differenza tra i vari accenti francesi


Accento circonflesso


L’accento circonflesso è ormai inutilizzato nella nostra lingua ma nella lingua francese è molto utilizzato, e perciò occorre sapere di cosa si tratta. L’accento circonflesso francese è un segno posizionato sopra la vocale, somigliante alla forma di un tetto. Questo segno di interpunzione indica l’allungamento della vocale. Si utilizza nelle parole che nell’evoluzione dalla lingua latina alla lingua francese hanno perso la s, dopo una prima fase medievale che la manteneva. Ad esempio la parola fenêtre si è evoluta dalla fase intermedia fenestre, derivante dal latino fenestra. Solo in queste parole è utilizzato l’accento circonflesso francese


Se hai bisogno di un riscontro pratico sugli accenti francesi, ti consigliamo di vedere questa videolezione, presente nel nostro corso in cui si distinguono chiaramente le differenze tra i vari accenti francesi


Videolezione sugli accenti francesi


Vuoi ulteriori informazione sugli articoli francesi? Ecco a voi un video tratto dal nostro videocorso basato sul metodo naturale e DSA friendly. In questa lezione troverai degli esempi dell'uso degli articoli determinativi e indeterminativi francesi

Dieresi francese


La dieresi francese non va assolutamente confusa con l’accento circonflesso francese. La dieresi francese si utilizza sì su tutte le vocali come l’accento circonflesso ma il segno è ben differente. Infatti consiste nell’apporre sopra la frase due puntini e non un tettuccio come nel caso dell’accento circonflesso. La dieresi francese si utilizza solo quando più vocali si incontrano e serve a spiegare che vanno pronunciate entrambe.


Cediglia francese


La cediglia francese (ç) si utilizza solo nella consonante c, conferendo alla lettera una diversa pronuncia. Infatti quando in francese va pronunciata la ç non bisogna pronunciarla come una c dura ma molto più similmente ad una s dolce. La cediglia francese si utilizza solo se seguita dalle vocali: a, o, u. Negli altri casi non c’è bisogno di apporre questo segno di interpunzione dato il fatto che ci e ce come suoni sono sempre dolci e perciò si sa già come va pronunciata la consonante.


Rating 0.00 (0 Votes)

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

cartoneanimatofrancese1
cartoneanimatofrancese2
corso di francese online gratis
EMAIL *
NOME*
COGNOME
Mi iscrivo!
accenti francesi

Accenti francesi

Leave review
In questa guida troverai tutte le informazioni e le spiegazioni grammatical...
Read More
articoli in francese

Articoli in francese

Leave review
In questa guida sugli articoli francesi (les articles) ci occupiamo di spie...
Read More
Strategie di una mamma di uno studente DSA

Strategie di una mamma di uno studente DSA

Leave review
Oggi abbiamo il piacere di intervistare Roberta, l'autrice di questo blog -...
Read More
Traduzione specialistica dei testi e traduzione letteraria

Traduzione specialistica e traduzione letteraria

Leave review
Non esiste una definizione che riesca a sintetizzare quello a cui la compet...
Read More
Strumenti compensativi DSA, lingua straniera, docenti e diagnosi DSA

Strumenti compensativi DSA e lingua straniera

Leave review
In questa intervista, la Dr.ssa Chiara Basile ci parla di strategie e strum...
Read More
cartoneanimatofrancese1
cartoneanimatofrancese2
corso di francese online gratis
EMAIL *
NOME*
COGNOME
Mi iscrivo!

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001

Pensi di aver compreso a pieno gli articoli determinativi in francese? Prova il nostro giocoquiz interattivo in cui ci sono degli esercizi sugli articoli francesi definiti e indefiniti.

Se invece hai bisogno di riguardare la teoria, ti consigliamo di vedere questa videolezione, tratta dal nostro corso in cui potrai comprendere la differenza tra gli articoli determinativi e gli articoli indeterminativi